21 nov 2012

Giorno 267! Pensieri sul background e sul futuro!

Questa giornata era partita alla ricerca del lavoro! Ma così non è... O meglio l'idea c'era, solo che facendo le 5 di mattina in questi ultimi 3 giorni la voglia scarseggiava! Ore 9... Driiiiiiiiin! La sveglia suona e assonato chiamo Danilo, il mio compagno di viaggio negli ultimi 5 mesi... "Colazione o letto?" gli faccio. Ci pensa un po' e poi decide: "letto"! Perfetto e così sia!
Fatto sta che mi sveglio alle 2pm! Doccia e li scattano i pensieri sui miei 9 mesi di Australia! Ho fatto la scelta giusta? Si!
Ho lasciato indietro niente? No
Continuerò per sta strada o mollerò? Continuerò... Niente mi metterà in ginocchio... E se così fosse mi rialzerò più forte che mai e continuerò a camminare contro vento fino a quando ce la farò del tutto!
Penso ai miei mesi di Sydney! Qualcosa di spettacolare! Da solo in una città da 8 milioni, con un visto in mano e tutto il futuro da costruirmi... Così è stato fatto! 4 mesi a lavorare nel Car Wash di Bondi Beach, la spiaggia più famosa dell'Australia! 5 mesi a Sydney bellissimi! Da pelle d'oca! Al momento che mi ero stufato ho deciso di lasciare tutto direzione farm!
Ed eccomi nelle farm! L'obbiettivo erano 3 mesi per rinnovare il visto! Così è stato e così ho fatto! Se mi metto in testa una cosa non mollo e continuo fino al traguardo! Sono caduto tante volte e ceduto di testa, ma mi sono rialzato più forte che mai!
E ora mi trovo qua a Melbourne! In una città prettamente europea, con un secondo visto in mano e un futuro da costruirmi! Però niente è sicuro!
So che rimarrò qua e basta! Chi vuole mi venga a trovare! In Italia non voglio tornarci io! Anzi forse solo per le vacanze e salutare chi qua non può raggiungermi! Ma qua è il mio futuro!
Mi ci vedo qua e più rileggo le righe che il giornale della mia provincia mi ha dedicato e più mi sento forte! Che la forza sia con me!
Mi vedo qua, cittadino australiano, casa in riva all'oceano, surfista e con una grossa famiglia!
Ora apriamo gli occhi e cerchiamo di far coronare questo sogno che POSSO far diventare realtà!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao! io e te non ci conosciamo e ho scoperto per puro caso la tua storia...
la tua esperienza in australia sembra la trama di un film: hai fatto una scelta coraggiosa e che ti sta dando sicuramente una crescita personale che nessuno di noi, ragazzi italiani, possiamo ottenere qui in italia, nelle nostre comode case, mantenuti dai genitori... quindi complimenti e tieni duro quando ti senti stanco e hai dei ripensamenti!
l'unica cosa che non condivido è che, nell'articolo di giornale che ti è stato dedicato, ti sei posto un po' come il paladino dei giovani italiani disoccupati... e questo mi sembra un po' fuori luogo, visto che, leggo nell'articolo, il tuo titolo di studio è la terza media. il messaggio che deve far passare, secondo me, è che il nostro futuro ce lo costruiamo noi partendo dalla formazione scolastica. la tua storia avrebbe avuto molto più valore se tu fossi stato un laureato disoccupato... loro sì che possono sparare contro questa italia che non dà possibilità ai giovani! questo è il mio punto di vista e non vuole comunque togliere valore alla tua impresa che io stesso non avrei il coraggio di fare. augurissimi per il tuo futuro australiano!

Mattia Prevedini ha detto...

Grazie mille per i complimenti! Certo che nessuno e niente butta giù ma tutti hanno momenti grigi e difficile! Sono cose normali!
Comunque non mi sono schierato da nessuna parte e davo solo un consiglio a tutti quelli che la pensano come me! Poi non condivido quello che dici perchè ho amici laureati con il massimo dei voti, qualcuno anche in medicina a Pavia (che è famosissima) e non hanno lavoro! Uno addirittura fa l'imbianchino e uno al call center! Così purtroppo non cambieremo niente!
È il nostro modo di ragionare e i vivere che deve cambiare! Invece di andare tutti in piazza a farsi sentire, ma non per un giorno come facciamo noi italiana, ma ad oltranza, noi che facciamo? Ci mettiamo in fila per comprare l'iPhone? E poi in Italia non co sono soldi? Qualcosa ti fa pensare che allora facciamo finta! Se abbiamo problemi di soldi ci muoviamo diversamente! E te lo dico io in primis che ho un iPhone!
Questa era una mia idea e non attaccavo nessuno!
Comunque continua a seguirmi pure che ho in serbo altre mille avventure!

Posta un commento

 
;